NEWS

La radio, ah la radio! La radio è come un libro: puoi immaginare con la tua testa. La televisione no: quel che vedi c'è, quel che non vedi non c'è...

Vuoi sapere di più sulle foto in copertina? Chi è chi non è? Come, quando, perché? Clicca il QUI del titolo e lo saprai.


Hanno scritto di me e di "Avevo un bel pallone rosso" cose molto belle. Le ho raccolte tutte qui. E me le tengo strette!

E'un disastro. Attori e tecnici non lavorano più da mesi ormai. Ma tanto, il teatro è "tempo libero" e si vive anche senza. Questo pensano gli aridi...

Andrea Castelli (Trento, 1950)

Attore professionista, autore e doppiatore. Si fa conoscere in regione prima con l’innovativo gruppo de “I Spiazaroi” (1975-2000) e poi per i suoi monologhi in dialetto trentino e in lingua. Nel 2000 è chiamato da Marco Bernardi al Teatro Stabile di Bolzano. Ama variare dal brillante al serio, dal classico al moderno, dal dialetto all’italiano. Nel 2018 è diretto da Carmelo Rifici al Teatro di Lugano e con questo compie una prestigiosa tournè che tocca il Piccolo di Milano, il Bellini di Napoli e altri teatri italiani. Collabora con Trento Spettacoli. Nel febbraio del 2020, in occasione del suo 70° compleanno, è stato insignito dell’antico sigillo della Città di Trento, l’Aquila di San Venceslao.
È stato diretto, tra gli altri, da: Marco Bernardi, Liliana Cavani, Paolo Bonaldi, Luciano Emmer, Gabriele Cipollitti, Piero Maccarinelli, Carmelo Rifici, Leo Muscato, Roberto Cavosi e Neri Parenti.

Leggi altro su Andrea Castelli

Social